Come viene applicato lo smalto semipermanente

Come viene applicato lo smalto semipermanente

Applicare lo smalto semipermanente è un modo semplice e conveniente per far brillare le unghie. Per fare questo, non dovete comprare una lampada costosa e seguire le regole che vi raccomandiamo di seguito. Un’altra cosa molto importante: gli smalti semipermanenti più adatti sono impostati per ogni donna, ma dovrebbero essere acquistati in un negozio online ad un prezzo vantaggioso con consegna al tuo posto!

Come applicare lo smalto semipermanente con le tue mani? Non richiede illuminazione e basi speciali, avrete bisogno solo di un paio di minuti per rendere le unghie bellissime!

Come applicare lo smalto semipermanente? Abbiamo 12 semplici passi per te!

Come applicare lo smalto semipermanente? Ci sono due modi principali per applicare lo smalto: Crema e polvere. Entrambi hanno la stessa procedura di applicazione. Per prima cosa è necessario preparare le unghie e la superficie delle unghie, direttamente prima di immergere le unghie nello smalto.

1. Dipingi le tue unghie con una base bianca

2. Applica

3. strati di smalto

4. Aspettate 30 minuti

5. Usa uno scotch sotto le unghie

6. Applica 2 strati del secondo colore

7. Aspetta 30 minuti e vai sulle unghie

8. Coprire il resto dell’unghia con un bel terzo colore.

9. Ripetete il passo n. 5 e 6

10. Applicate 1 strato del miglior gloss

11. Aspettate un altro giorno, poi sarete libere dal vostro smalto semipermanente.

I kit per unghie semipermanenti si applicano facilmente e ti danno la libertà di giocare con diversi disegni. Si asciugano completamente in pochi minuti, rendendoli un’alternativa semplice e conveniente allo smalto tradizionale.

Usa lo smalto semipermanente come al solito. Dopo aver applicato il primo strato aspetta che sia asciutto prima di applicare un secondo strato sottile. Applicare due o tre strati. Se vuoi fare il tuo smalto a casa avrai bisogno dei seguenti ingredienti: Rimuovi smalto semipermanente, Acetone e una ciotola per mescolare, Un bastoncino per mescolare e batuffoli di cotone sottili.

Vale la pena notare che non tutti gli smalti semipermanenti sono uguali. Mentre alcune aziende possono far pagare di più per i loro prodotti rispetto ad altre, a volte le opzioni più costose semplicemente non ne valgono la pena. Le marche più convenienti a volte possono rivelarsi un’opzione migliore quando si tratta di applicare il prodotto correttamente, quindi non guardare solo i cartellini dei prezzi prima di acquistare.

È importante scegliere i colori giusti quando si sta per scegliere il colore permanente delle unghie. Sembra essere più facile di quanto sembri e potreste essere sorpresi da quali colori vi stiano meglio. Il passo successivo è quello di utilizzare un buon top e base coat. La base dovrebbe proteggere l’unghia dalle macchie, mentre il top coat protegge lo smalto dalle scheggiature, facendolo durare più a lungo e rimanere lucido.

Lo smalto semipermanente è un nuovo tipo di colore per unghie, che è fissato alle unghie, ma può essere rimosso con acetone e qualsiasi altro solvente comune.

Lo smalto semipermanente è perfetto per quelle donne che si fanno le unghie a casa, che non hanno tempo di andare al salone di bellezza e rimuovere lo smalto con un remover. Lo smalto semipermanente, come dice il nome, da tutti i lati non viene via neanche dopo diversi giorni. È composto da un primer, un colore e un top coat. Il componente principale dello smalto semipermanente è una resina senza solventi con resina acrilica.

Lo smalto semipermanente è uno smalto che aderisce alle unghie naturali e a quelle artificiali. Ma la consistenza dello smalto semipermanente non è molto spessa, quindi non può coprire completamente la punta delle unghie artificiali, ed è per questo che può essere rimosso con il solvente per unghie dopo 3-7 giorni.